Gruppo Scuola - L'Altro Marsupio

Bookmark and Share
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppo Scuola

“L’Altromarsupio”, associazione di solidarietà familiare composta da genitori adottivi con sede a Treviglio, nel 2006 ha costituito al suo interno il gruppo scuola, impegnato ad approfondire il tema scuola-adozione, e nel 2007 ha organizzato un tavolo di lavoro composto da otto genitori aderenti all'associazione, dieci insegnanti, una psicologa del consultorio familiare di Treviglio- ASL di Bergamo, un’educatrice ed una psicologa specializzata in problematiche dell’apprendimento. Questa esperienza ha portato alla stesura di un libro, prodotto di un grande sforzo di collaborazione e confronto, dal titolo "linee-guida per l'inserimento del bambino adottivo nella realtà scolastica". Scopo della pubblicazione è di fornire uno strumento agile e pratico alle insegnanti ed insieme contribuire al buon inserimento del bambino adottivo nella scuola, realtà di enorme importanza nella vita di ogni minore.

PROGETTO 2013 : Proposta corso di formazione/informazione per insegnanti: il bambino adottivo a scuola
Il gruppo scuola, supportato da due psicologhe specializzate in dsa e psicologia scolastica che da anni collaborano con l’associazione,  sulla base dell’esperienza acquisita nel lungo ed articolato lavoro realizzato negli anni precedenti ed anche grazie alla piena collaborazione con la ASL di Bergamo – area distrettuale bassa bergamasca, titolare del servizio adozioni, propone alle scuole del distretto di Treviglio-Romano di Lombardia (ma non vi sono impedimenti alla partecipazione di operatori interessati e collocati lavorativamente in altri distretti della provincia di Bergamo), una proposta formativa gratuita incentrata sul rapporto scuola-adozione.
DESTINATARI: la proposta è indirizzata agli insegnanti delle scuole materne e primarie che hanno alunni adottati nelle loro classi e/o sono interessati ad approfondire le tematiche specifiche sull'argomento.
OBIETTIVI: il corso ha come obiettivo primario quello di fornire agli insegnanti strumenti ed informazioni utili per meglio comprendere ed affrontare le specificità che caratterizzano il bambino adottivo, favorendo così il suo inserimento nel contesto scolastico. Inoltre, attraverso la proposta formativa, si intende contribuire al ruolo educativo e formativo proprio dell’istituzione scuola, che non può trascurare le modifiche del modello familiare "tradizionale" e che deve quindi accogliere, assieme al bambino adottivo, il cambiamento culturale profondo del concetto di maternità e
paternità.
METODOLOGIA: il corso si articola in un incontro di una giornata per un totale di 6 ore, condotto da psicologi con pluriennale esperienza nel settore adozione/dsa. Sono previsti da un numero minimo di 20 ad un numero massimo di 60 insegnanti.
Impostazione metodologica partecipata e attiva, con alternanza tra momenti di lezione frontale e coinvolgimento attivo dei partecipanti anche attraverso l’analisi di situazioni esemplificative e confronto in gruppo.
CONTENUTI:
• il bambino adottivo e il suo inserimento scolastico
• perché i bambini adottivi possono avere problemi di apprendimento o
comportamento a scuola
• come costruire l'appartenenza in famiglia e a scuola: l'accoglienza permanente
• come parlare di adozione a scuola
• la differenza etnica dei bambini adottivi: il ruolo della scuola nella costruzione di una identità   
  etnica integrata
• i bambini adottivi non sono stranieri
• indicazioni operative
pausa caffè
• il disturbo di iperattività e deficit dell’attenzione (ADHD) nel bambino adottato:
  cosa è, quali sono le cause, come affrontarlo
• la valutazione delle difficoltà scolastiche e comportamentali
• i disturbi specifici dell’apprendimento
• l’autostima nei bambini adottivi: proposte per migliorare la fiducia in sé
LOGISTICA: Il corso si svolgerà presso la sala della Banca di Credito Cooperativo di
Treviglio in Via Carlo Carcano n.15 - Treviglio
PERIODO: sabato 23 febbraio 2013

STRUMENTI: alla fine del corso verranno consegnate delle dispense

RISULTATI ATTESI: una crescita nella cultura dell'adozione e nella progettazione di interventi e attività specifiche relativamente all'accoglienza e all'integrazione nel gruppo classe del bambino adottato
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: La partecipazione al corso, che è patrocinato dalla Provincia di Bergamo – Settore Politiche Sociali e Salute, è completamente gratuita. Gli insegnati interessati dovranno semplicemente far pervenire il modulo di iscrizione compilato alla mail info@altromarsupio.org .Al raggiungimento del numero minimo richiesto verranno avvisati tutti i prenotati e confermato l’inizio del corso.

P.S. Si segnala che a livello nazionale è stato attivato un tavolo di lavoro tra MIUR e CARE (coordinamento di associazioni di famiglia adottive/affidatarie di cui L’Altromarsupio fa parte), per addivenire ad un protocollo per l’inserimento dei bambini adottivi a scuola che avrà validità sul territorio nazionale. La nostra proposta è quindi in una direzione di continuità, rispetto al lavoro svolto negli anni precedenti sul territorio, ma anche di anticipazione rispetto a direttive che a breve termine diverranno prassi diffusa.


Modulo di iscrizione


 
Torna ai contenuti | Torna al menu